Gli stili protagonisti per questa stagione estiva 2016 procedono in direzioni opposte: da una parte troviamo un deciso e austero stile nordico, dall’altra invece uno stile in evidente mood esotico. Ecco un piccolo recap di quali saranno i must-have per l’interior design durante questa Estate 2016.

Urban Jungle

Uno degli stili più di tendenza di questa estate 2016 prevede l’uso di stampe tropicali e soggetti naturali. Giungle audaci e rigogliose vegetazioni adornano carte da parati, tendaggi, tessuti e accessori, arricchite a loro volta da altri elementi, come frutti tropicali ed animali esotici, in modo da creare con perfetto equilibrio una giungla urbana nella vostra casa.

 

1

 

1 – Quietness di Sarah Edith per Wallpepper: la carta da parati di Wallpepper è realizzata su supporto privo di pvc e metalli, con inchiostri ecocompatibili in modo da garantire un risultato eccellente e duraturo nel tempo;

2 – Elefante di Papertrophy: ispirate ai trofei classici, gli animali dallo stile minimal di Papertrophy sono un trionfo di luci ed ombre. Centinaia di poligoni si adattano perfettamente l’uno dentro l’altro in modo da costituire una composizione robusta con niente di più che carta e colla (colori personalizzabili);

3 – Monkey Lamp di Seletti: conciliando il mondo degli animali con quello dell’arte e del design, Seletti propone queste simpatiche scimmie in tre pose diverse che doneranno una spiccata originalità ai vostri ambienti, aiutandovi ad arredare con stile e ironia.

Coastal

Lo stile coastal trae ispirazione dagli elementi chiave dell’acqua, della sabbia e delle pietre tipici del paesaggio costiero. Un’atmosfera rilassata e fresca costituita da rivestimenti in legno verniciato, oggetti in vimini, rafia e lino, mobili informali dai colori freschi e originali perché diversi uno dall’altro: è questa la quintessenza del gusto costiero naturale.

 

2

 

4 – Mongolfiere di Paravicini: piatti fatti a mano, su misura, in edizione limitata nel Laboratorio Paravicini di Milano;

5 – Linea Capri di Maisons du Monde: diverse gradazioni di blu e motivi rétro per tessili e complementi d’arredo da adottare per sentirsi in vacanza tutto l’anno;

6 – Linea Giltig di Ikea in collaborazione con Katie Eary: una collezione composta da articoli per la casa e per la tavola dalle fantasie sgargianti e inaspettate per dare un tocco di originalità pur rimanendo in stile marino.

In Bloom

Il grande ritorno dello stile ’70 ha legittimato ancora di più la presenza di pattern di stampo floreale nell’arredamento; colori sgargianti su sfondi optical, tratti eleganti che ricordano il granny style, elementi classici della botanica sono i protagonisti dell’estate 2016: diamo un’occhiata.

 

3

 

7 – Anemones di Missoni Home: corolle esagerate di anemoni a sfumature vivaci si schiudono tra il bianco e il nero, ricoprendo divani, poltrone e paraventi per l’apoteosi della stagione estiva;

8 – Nest Sofa di Moooi: è un divano che parla un linguaggio poetico e romantico, ha una linea giovane e accogliente, proporzioni armoniose, la struttura extra-light slanciata gli conferisce un aspetto arioso e leggero; un sofa geniale e fantasioso che invoglia a rilassarsi e ad abbandonarsi al comfort;

9 – Hybrid di Seletti: un piatto, due mondi per la collezione Hybrid di Seletti; Oriente e Occidente a confronto nell’eterna attrazione che li lega e che li rende appartenenti ad un unicum.

Scandinavian pastels

Da quando Pantone, l’azienda leader del colore, ha annunciato che i suoi Colours of the Year per il 2016 sono Rose Quartz (rosa tenue) e Serenity (azzurro carta da zucchero), c’è stato un aumento di interesse per le tonalità pastello. Il design nordico rappresenta pienamente questa tendenza, con l’accostamento di pezzi di design dallo stile minimal e dai colori pastello a pezzi unici realizzati in DIY nei toni neutri del bianco e del legno naturale.

4

 

10 – Circus Pouf di Normann Copenhagen: circus e’ un pouf dal tocco impalpabile in stile nordico, e’ una risposta moderna al pouf tradizionale con la sua forma arrotondata e linee grafiche pulite. E’ multi-funzionale puo’, per esempio, essere utilizzato come estensione del divano, come seduta per un tavolino o come un giocoso complemento per la stanza dei bimbi;

11 – E27 di Muuto: un’icona del design, è una lampadina nuda che gioca con l’estetica sottile e la semplicità del design industriale; la lampada può essere utilizzata come una singola sorgente luminosa, a coppie, righe o anche in cluster per creare un moderno lampadario scandinavo;

12 – Linea Tex di Mutina: la collezione nasce dall’idea di una ceramica ispirata alle texture tessili; la forma della piastrella è un ingrandimento semplificato della lavorazione a maglia di base, i rombi possono essere disposti in tre pattern principali, ognuno dei quali ha un impatto differente sul design finale.

Lasciatevi ispirare dando un’occhiata anche su Dalani Magazine per trovare nuovi spunti, qui una serie di oggetti che non possono mancare nella vostra casa! Ricordatevi sempre che tutte queste tendenze dell’interior possono essere combinate tra di loro per un risultato su misura. Siate audaci e ricordate che bisogna sempre essere creativi e sperimentare.

Must Have Estate 2016 Interior Design