Tornati dalle vacanze estive, dobbiamo farci una ragione del fatto che volenti o nolenti arriverà il freddo, le strade si riempiranno di foglie dorate e gli uccellini sugli alberi inizieranno a migrare verso i luoghi più caldi che abbiamo appena lasciato. Ancora con i pensieri rivolti al mare, al relax e alle giornate trascorse in famiglia, perché non pensare di rinnovare un po’ gli ambienti del nostro nido?

Abbiamo studiato quali saranno le tendenze per l’interior design nella stagione Autunno/Inverno 2015 e recentemente abbiamo avuto modo di ritrovarle durante il salone degli stili di vita HOMI, che si è tenuto dal 12 al 15 settembre presso Fiera Milano. Diamo innanzitutto un’occhiata al Color Report F/W 2015 del Pantone Color InstituteTendenze interior design Autunno-Inverno 2015Post Trends FW 2015

 

Possiamo distinguere 4 tendenze principali:

  • “Deep Dream”, dal tono sofisticato, come invito in un sogno ambientato in un paesaggio mitico. Colori sereni come il marsala (colore dell’anno 2015), il petrolio e il grigio fumo offrono un’oasi di relax in camera da letto.

 

  • “Frost Pastel”, uno sguardo aperto a colori pastello che creano ambienti stimolanti quando combinati tra loro, mitigando ed ammorbidendo ambienti dal carattere duro e vocazione industriale.

 

  • “Social Bright”, un raffinato equilibrio di toni neutri e colori pop, energici, accostati tra loro per attirare l’attenzione e creare un luogo vivace per la conversazione. 

 

  • “Warm Neutral”, colori rustici e sempre di moda rappresentati da toni neutri ricchi di sfumature naturali. 

New Post Trends FW 2015 DESIGN
Alcuni esempi per chiarire come utilizzare i colori di tendenza di questo Autunno/Inverno nell’interior design:

1 – DRIED HERB – Wallpaper stile tropicale per poter godere di una calda ambientazione estiva anche con le temperature rigide dell’inverno (avevamo già annusato questa tendenza in un nostro precedente lavoro);

2 – REFLECTING POND – Gradazioni ombreè per elementi che, attraverso sfumature di colore, ricordano i numerosi riflessi di uno specchio d’acqua;

3 – OAK BUFF – Legno in essenze dai toni molto naturali, come la quercia, in grado di riscaldare l’ambiente lasciando totale libertà di colore per gli elementi di dettaglio;

4 – DESERT SAGE – Sono tornate di moda le cementine! Qui la ragno le propone in diverse gradazioni di color sabbia e con pattern geometrici moderni ma dal sapore classico;

5 – CADMIUM ORANGE – Elementi dai toni pop per dare una nota di colore all’ambiente. Perché non integrare un modulo di colore diverso, come in questo caso la cucina, in un ambiente dal design puro?

6 – STORMY WEATHER – L’uso di colori scuri ma ricchi di saturazione è adatto soprattutto ad ambienti dove il protagonista principale è il relax; ciò permette di utilizzare tonalità molto rilassanti ma per questo non prive di una loro identità.

7 – AMETHYST ORCHID – Come per la cucina, questo colore può valorizzare l’ambiente bagno (soprattutto se minimal) con pochi e selezionati accessori di facile sostituzione, come tappeti, parure di asciugamani, etc.

8 – CASHMERE ROSE – Sdrammatizzare i toni freddi di un ambiente dalla vocazione industriale? Si può, accostando al grigio “cemento bagnato” un rosa tenue ma dal carattere deciso!

9 – BISCAY BAY – Una tonalità dal carattere tropicale che saprà donare alle vostre case di città, una ventata di freschezza dell’estate appena trascorsa.

10 – MARSALA – Il colore dell’anno per le piastrelle in cemento con superficie tridimensionale che emulano le classiche cementine, la nuova frontiera per i rivestimenti, disponibili anche in altri colori: clicca qui

Insomma, lasciati sedurre dalle suggestioni che ha in serbo per te l’autunno!

ArchMAZElab